news

Fai la tua scelta!

L’Albero di Cirene ha bisogno di TE!
E tu puoi fare scegliere di sostenerlo gratuitamente, scegliendo di destinare il tuo 5×1000 alla nostra associazione.

Facendo questa scelta fai molto di più di mettere una firma. Con questo gesto dai sostegno al nostro lavoro quotidiano e a tutti i nostri progetti. Diventi partecipante attivo per promuovere e valorizzare le persone, in qualunque condizione si trovino.

Il tuo 5×1000 ad Albero di Cirene si trasforma in azioni concrete:

  • Aiuti vari (alimenti, vestiti, denaro) a persone che si trovano in situazioni difficili
  • Scuola di italiano gratuita aperta a tutti
  • Doposcuola gratuito per i bimbi delle elementari e medie
  • Aiuto alle mamme e ai loro bimbi che si trovano in situazioni difficili
  • Attività di animazione e incontri con detenuti
  • Aiuto e consulenza legale a persone senza fissa dimora e migranti
  • Attività di aiuto ai senza tetto sulle strade di Bologna
  • Progetti di sostegno in Tanzania e Kenya
  • Attività e incontri di sensibilizzazione nelle scuole

Per donare il 5×1000 ad Albero di Cirene, quando farai la tua dichiarazione dei redditi nell’apposito modulo inserisci il nostro codice fiscale 91223160374 o comunicalo al tuo commercialista.
È un gesto semplice, ma ha un grande impatto positivo.

Ti ringraziamo per il tuo sostegno. La tua scelta fa la differenza per tante persone!

Scarica questa immagine e condividila con i tuoi contatti

news

Convocazione Assemblea 2024

I Signori Soci dell’Albero di Cirene odv sono convocati per l’Assemblea annuale il giorno 30 aprile 2024, alle ore 23.00 presso la sede dell’associazione in Via Massarenti 59 – Bologna, in prima convocazione e il giorno

Venerdì 24 Maggio 2024, alle ore 20.00

stesso luogo, in seconda convocazione qualora occorra, per discutere e deliberare in merito al seguente Ordine del giorno:

  1. Verifica dei progetti 2023, esame del rendiconto al 31 dicembre 2023 e della relazione predisposta dal Consiglio direttivo e delibere conseguenti;
  2. Programmazione per l’anno 2024;
  3. Varie ed eventuali.

Continue reading “Convocazione Assemblea 2024”

news, Non Sei Sola

Preghiera contro la tratta con il Cardinale Zuppi

Mercoledi 7 Febbraio 2024 alle ore 19:00, presso la parrocchia di sant’Antonio di Savena via Massarenti 59, i volontari dell’associazione Albero di Cirene insieme alla comunità Papa Giovanni xxiii, ai rappresentanti della Caritas Diocesana ed altre realtà della Diocesi di Bologna impegnate nel sostenere ed accogliere persone vittime di tratta e sfruttamento, animeranno la S. Messa presieduta dal Cardinale Matteo Maria Zuppi Arcivescovo di Bologna.

L’iniziativa è proposta in preparazione alla X giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta che si svolgerà a Roma, il giorno 8 febbraio giornata di memoria liturgica di Santa Giuseppina Bakhita, con il raduno in Piazza San Pietro di tanti giovani per condividere e raccontare le loro esperienze ed animare il pellegrinaggio online trasmesso in diretta streaming sul sito www.preghieracontrotratta.org

Attraverso lo slogan Ascoltare, Sognare, Agire ci proponiamo di rinnovare l’impegno di tanti operatori, educatori, volontari impegnati nell’accoglienza , protezione ed integrazione di quelle persone che hanno dovuto attraversare il calvario dello violenza della tratta di esseri umani che trova la sua linfa nei fenomeni migratori, di sfruttamento di genere, povertà e accattonaggio, matrimoni forzati, sfruttamento della prostituzione, lavoro schiavizzato e compravendita di minori e di organi di esseri umani.
L’incontro di preghiera, oltre a voler essere un momento di comunione con le persone accolte , promuove il desiderio delle nuove generazioni di partecipare all’impegno e alla sensibilizzazione in difesa di uomini, donne e bambini schiavizzati, sfruttati, abusati come strumenti di lavoro o di piacere e spesso torturati e mutilati.

HASTAG UFFICIALE 2024: #PrayAgainstTrafficking

news

Cena di Natale

I volontari del Treno dei Clochard ti invitano al Christmas Dinner venerdì 15 dicembre ore 19:30.

La cena è organizzata per i nostri amici senza tetto ed è una occasione di condivisione per mettere al centro chi è sempre ai margini ed è anche un momento di ritrovo per tutti i volontari che nei mesi si alternano in questo bellissimo servizio.

Aspettiamo tutti i volontari ed i simpatizzanti venerdì 15 dicembre in Sala Tre Tende in via massarenti 59, per accogliere i nostri amici senza tettoe e per fare due chiacchiere.

Chi vuole potrà dare una mano per allestire la sala e renderla più accogliente e/o potrà dare un contributo economico.

Vi aspettimo numerosi, non mancate!!!

grazie
news

Grazie!

A tutte le persone ed i volontari che in questi mesi hanno partecipato alle varie iniziative dell’albero di Cirene ed in particolare a quanti hanno e stanno supportando l’associazione. Abbiamo il piacere di condividere alcuni bervi video realizzati da Daniele per 12 porte con la sintesi degli ultimi eventi.

Inaugurazione Casa Magdala

Cogliamo l’occasione per ringraziare la Diocecsi di Bologna, la Fondazione Lercaro e la Caritas che ci hanno permesso di ristrutturare completamente la casa, la famiglia di benefattori che ha provveduto all’acquisto di tutto il nuovo arredamento, grazie a Massimo che ha seguito tutte le fasi di rinnovao della casa e a tutti quanti si sono impegnati per la riuscita di questo importante obiettivo. Grazie a tutti i volontari e benefattori che contribuiscono a vario titolo alle spese della casa. Un grazie particolare alle volontarie che condividono ogni giorno la vita di casa con le ragazze accolte.

 

Rosario per Christina

Ringraziamo tutti i volontari dell’Albero di Cirene ed in particolare quelli del progetto Non Sei Sola, il nostro Vescovo Matteo, le autorità e tutti quelli che hanno partecipato!

 

Festa di settembre

Infine un grazie a tutti quanti hanno partecipato alla gioiosa festa di settembre, questo video è per voi!

news, Non Sei Sola

ROSARIO PER CHRISTINA

LUNEDI 06 NOVEMBRE 2023, ore 20:30, ti aspettiamo presso il parcheggio Hotle la Pioppa, via Marco Emilio Lepido 217, insieme ai volontari del progetto Non sei sola dell’Albero di Cirene, al Cardinale Arcivescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi,  alla comunità papa Giovanni XXIII, alle comunità rumene ortodosse ed altre realtà civili e religiose del territorio, dove percorreremo in preghiera un breve tratto della via emilia ponente per recarci in processione in via delle serre presso il cippo dedicato a Christina, per rinnovare l’impegno e ringraziare i volontari ed i sostenitori che in occasione del 20 anniversario di attività dell’associazione, hanno contribuito al rinnovo dei locali di Casa Magdala per l’accoglienza delle donne richiedenti asilo, vittime di tratta e di violenza.

Non è la mia ragazza!“ è con questa provocazione che i nostri volontari ripropongono la 15° iniziativa di preghiera in memoria di Christina, giovane madre, straniera, vittima di tratta e sfruttamento della prostituzione, uccisa da un cliente nel novembre del 2009.
Il radunarci ogni anno, in prossimità dell’anniversario di questo tragico evento, è un modo per conservare la memoria e costruire la cultura del rispetto verso le donne, a partire da quelle che sono ai margini della nostra società.
“Non è la mia ragazza” è un appello ai giovani, per contrastare la cultura del possesso, del dominio, della mercificazione. Una deriva narcisistica in cui i “NO” non accettati sfociano in violenza e follia distruttiva, spesso omicida.
“Non è la mia ragazza” è un pensiero che vogliamo contrastare, per non scivolare nell’indifferenza verso le donne che vivono ai margini delle nostre comunità, promuovendo al contrario una cultura del farsi prossimo.
“Non è la mia ragazza” è un sentimento cinico e di disprezzo che vogliamo cambiare nella percezione di quelle donne giudicate complici o responsabili della propria condizione di vittima di violenza.

news, Non Sei Sola

Save the date! Non è la mia ragazza

Si avvicina l’anniversario dell’assassioni di ChristinaTepurula, da 14 anni l’Albero di Cirene, oggi in collaborazione con altre associazioni organizzara una serata di preghiera per le vittime di tratta e di violenza., lungo le strade della città.

Ti aspettiamo

LUNEDì 6 NOVEMBRE,

ritrovo alle 20.30 c/0 parcheggio Hotel La Pioppa
via Marco Emilio Lepido 217

Anche quest’anno ci sarà il nostro Arcivescovo, Cardinale Matteo Maria Zuppi e le autorità civili del Comune e del Quartiere

Sollecitiamo la partecipazione e la diffusione dell’invito

 

 

news, Non Sei Sola

1 ottobre, ricorrenza della canonizzazione di S. JOSEPHINA BAKHITA

Riparte il servizio a Casa Magdala dopo alcune settimane di sospensione utili al rinnovo dei locali programmato in occasione del 20° anno di attività dell’associazione. Facciamo i nostri auguri alle volontarie M. e M. per il loro servizio, in attesa di completare l’allestimento dei locali per riaprire l’accoglienza alle donne richiedenti asilo e vittime di tratta. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti quelli che hanno pertecipato al progetto Non Sei Sola in questi anni, ed in particolare a chi sta sostenendo attivamente e materialmente il rinnovo dei locali di Casa Magdala. Speriamo presto di ritrovarci tutti insieme per riaprire le porte dell’accoglienza di cui c’è tanto bisogno. Affidiamo all’intercessione di S. Bakhita l’impegno preso in aiuto di queste nostre sorelle, memori della dedizione e della speranza che abbiamo ereditato dalla testimonianza di Don Oreste Benzi.

Auguri Magdaline!

news

Testimonianza dal Doposcuola

Ciao! Siamo Giorgia e Diletta, scout del Bologna8. Quest’anno, come servizio, i capi ci hanno mandato al Doposcuola Giramondo dell’Albero di Cirene, presso la parrocchia di Sant’Antonio di Savena. Qui ci siamo trovate molto bene con gli altri volontari e con i bimbi; soprattutto questi ultimi ci hanno aiutato ad avvicinarci a culture diverse e con i loro racconti ci hanno permesso di entrare a far parte delle loro vite. Oltre ai compiti abbiamo organizzato anche piccoli giochi per intrattenerli: partite di basket, puzzle, disegni… dove si sono divertiti loro, ma anche noi.
L’anno si è concluso con una festa organizzata dai volontari che, in parrocchia, ha accolto i bambini e i genitori. Anche qui ci sono stati tanti giochi, disegni e risate e anche un regalino finale.