news

25 novembre! cena, mostra e testimonianze del viaggio in Kenya

Domenica 25 novembre dalle ore 19.30, FROM KENYA: il gruppo rientrato dal viaggio estivo di condivisione in Kenya racconterà l’esperienza e mostrerà foto e video, dopo un buffet insieme a offerta libera.

A seguire, le prime proposte del progetto Pamoja per i viaggi di condivisione del 2019.

E’ gradita la prenotazione al numero 334 7911306 (Mattia), anche via Whatsapp.

Ti aspettiamo!

news, Non Sei Sola

serate di formazione per Non Sei Sola

Il 7 e 14 ottobre Ripartono le serate di formazione per entrare nel progetto “Non Sei Sola”…VIENI A CONOSCERCI!
I volontari ti invitano a due serate formative, indirizzate a chi è interessato a partecipare attivamente al progetto.
Il progetto “Non Sei Sola” si occupa di rispondere al dramma delle donne vittime della tratta ai fini della prostituzione, presenze invisibili sulle nostre strade. Attraverso l’unità di strada, vogliamo dare una risposta al loro bisogno di essere ascoltate, di trovare relazioni di fiducia, di muoversi verso una possibilità di cambiamento.
Gli incontri si terranno nelle serate di domenica 7 e domenica 14 ottobre 2018
dalle ore 21.00, presso la Sala Tre Tende della Parrocchia di sant’Antonio di Savena.

Questi sono i temi che tratteremo:
Domenica 7/10/2018: Aspetti generali: il progetto non sei sola, la sua organizzazione, il fenomeno della tratta.
– Domenica 14/10/2018: Vecchi e nuovi volontari si incontrano: l’uscita in strada attraverso l’esperienza di chi già svolge il servizio.

Per iniziare l’attività di volontariato nel progetto, è richiesta la partecipazione ad ENTRAMBE le serate.
TI ASPETTIAMO!!

news

venerdì 14 ti aspettiamo alla festa annuale!

Quest’anno ci saranno le seguenti novità:

Angolo bimbi con prendigiochi (tuo figlio ha trovato un gioco che gli piace? bene! portalo a casa);

cucina aperta ore 19:30 per favorire le famiglie e le persone che sono abituate ad una cucina classica;

– prendendo spunto dalle sollecitazioni di Papa Francesco sulla salvaguardia dell’ambiente abbiamo deciso di utilizzare stoviglie biodegradabili, in modo da rendere la nostra festa più sostenibile!

– avremo la fortuna e l’onore della presenza del nostro Vescovo Mons. Matteo Maria Zuppi;

– ore 20:30 cena multietnica con piatti da 15 paesi del mondo;

– largo ai giovani per domande e risposte nel momento che abbiamo dedicato dopo la cena;

– animazione musicale degli amici di ArteMigrante;

– distribuzione del nuovo giornalino: Giovani promessa di speranza!

Clicca per scaricare il volantino!

 

Qui la news completa

Fai girare la locandina e invita tutti i tuoi amici e vieni a festeggiare con noi!

Ti aspettiamo! 

news

14 settembre festa annuale!

Quest’anno il tema della festa associativa è l’impegno dei volontari quando il fine è stimolante, con particolare attenzione ai giovani.

Come sempre ci saranno gli stand degli 8 progetti e il mercatino multietnico. La festa annuale è l’occasione giusta per capire quale è il progetto che fa per te e sentire dai volontari il racconto di quello che facciamo quotidianamente. L’associazione ha bisogno anche del tuo aiuto!

Parteciperà alla festa anche il Vescovo Mons. Matteo Maria Zuppi, a seguire tra canti e animazioni, verranno presentate le riflessioni dei giovani sul tema dell’impegno, della ricerca della fede…ai quali seguiranno delle indicazioni del Vescovo.

Clicca per scaricare il volantino!

Abbiamo deciso di anticipare l’apertura dello stand gastronomico alle 19:30 per consentire in particolare alle famiglie con bambini di mangiare in tutta tranquillità e di sfruttare al meglio l’angolo giochi.

La cena multietnica con assaggi di piatti tipici da 15 paesi diversi si terrà invece come sempre alle 20:30.

A seguire ci sarà l’animazione musicale degli amici di ArteMigrante!

Verrà distribuito anche il nuovo giornalino: Giovani promessa di speranza! 

Fai girare la locandina e invita tutti i tuoi amici e vieni a festeggiare con noi!

Ti aspettiamo! 

news

Il Bene fatto davvero bene

Questo è il titolo dell’incontro promosso dai giovani volontari dell’associazione, che vedrà la partecipazione di Ernesto Olivero fondatore dell’Arsenale della Pace – SERMIG di Torino!!!

Scarica la locandina e condividila!

mercoledì 11 luglio ore 21 presso la parrocchia di Sant’Antonio di Savena, via Massarenti 59, Bologna.

L’idea di questo incontro nasce dall’analisi dei temi lanciati in preparazione del Sinodo dei giovani sui quali ci siamo confrontati in questi mesi. Partendo dallo slogan “L’impegno che i volontari sanno mettere quando il fine è stimolante” i giovani volontari in particolare, si sono interrogati sulle sfide, le opportunità e le problematiche che nascono dall’incontro con l’altro e che mettono in discussione tutta la propria vita, compreso le scelte di fede.

Condividi la locandina ed invita i tuoi amici, ti aspettiamo mercoledì!

 

news

24 giugno, cena per l’Africa

clicca, scarica, diffondi!

Domenica 24 giugno alle 20, nella Sala Tre Tende della parrocchia di S.Antonio di Savena (via Massarenti 59, Bologna), i volontari del progetto Pamoja organizzano la CENA PER L’AFRICA, il cui ricavato verrà portato dai volontari stessi a Nairobi (Kenya) alla missione della Comunità Papa Giovanni XXIII, che ospiterà il viaggio estivo di condivisione.

Prenotazioni entro giovedì 21 giugno al numero indicato nel volantino!

news

Partecipa anche tu!

Carissimi soci e simpatizzanti,
In prossimità dell’Assemblea del 18 maggio (ore 20 in via Massarenti 59), vi ricordo l’importanza della partecipazione a questo evento, dato che è un momento privilegiato per confrontarsi direttamente tutti insieme! Da quando è nata l’Associazione – sedici anni fa – è cresciuta in modo significativo e i “rami” (progetti) da “cinque” sono diventati “sette” e, con la prossima assemblea, diventeranno “otto”.
Infatti, verrà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea l’ingresso del nuovo “ramo” denominato “Treno dei Clochard”. In questo progetto i volontari incontrano la sera le persone in stato di necessità, proprio dove si trovano, in particolare presso la stazione centrale e le zone limitrofe del centro, offrendo la possibilità di un incontro sereno, cosa non scontata per chi è ai margini, supportato da panini e bevande.

Per rendere più efficiente l’Associazione, anche in previsione delle nuove norme che regolano il “Terzo settore”, insieme al Direttivo ho preso in esame anche il libro soci e le relative iscrizioni.
Visto che alcuni soci hanno rinnovato l’adesione solo per qualche anno e poi non si è avuto più notizia, è invece importante poter contare su tutti, i soci rappresentano un modo concreto per aderire ai progetti dell’Associazione e quindi sostenerla in ogni sua attività. Chiedo quindi a quelli che sono interessati a rinnovare l’iscrizione, di versare la quota annuale di 15,00 euro, mentre, ai soci che non sono più interessati, chiedo cortesemente di comunicarlo per scritto (possibilmente via mail in segreteria).

In proposito segnalo anche che il Direttivo ha deliberato, per i soci che non provvedono al versamento della quota di iscrizione, che trascorsi 2 mesi dal ricevimento della presente, vengano ritenuti “non più interessati” alla nostra Associazione per cui si provvederà alla cancellazione da libro soci (art. 7 Statuto sociale).

Ricordo infine che è possibile destinare il 5xmille nell’apposito riquadro del modello 730 (oppure CU o Unico) e scrivendo nello spazio preposto il Codice Fiscale 91223160374 dell’Associazione Albero di Cirene. Ti invito a condividere l’immagine del 5xmille con parenti e amici, al fine di raggiungere il più ampio numero possibile di persone.

Ti ringraziando per l’attenzione e collaborazione, e ti auguro ogni bene.

Bologna, 12 maggio 2018
Albero di Cirene
Il Presidente

Mario Zacchini

news

Dona il 5xmille

5 per mille

Se credi nei nostri progetti, puoi essere partecipe in ciò che facciamo semplicemente firmando nell’apposito riquadro del modello 730 (oppure CUD o Unico) e scrivendo nello spazio preposto il Codice Fiscale 91223160374 dell’Associazione Albero di Cirene.

Destinare il 5xmille è una scelta che non costa nulla ma che può fare la differenza!
Grazie al 5xmille possiamo portare avanti i nostri progetti ed aiutare le famiglie in difficoltà.
Fai conoscere la nostra associazione ai tuoi parenti e amici, condividi la notizia ed invitali a sottoscrivere il 5xmille.