Scuola di Italiano

La porta del doposcuola Giramondo

Si apre la porta e puntualmente c’è già qualche bambino arrivato in anticipo, con il sorriso sotto la mascherina e lo zaino in spalla. Quanto più noi volontari, i maestri del doposcuola, diciamo loro di attendere cinque minuti così da sistemare la saletta, più le loro gambette diventano trepidanti dalla voglia di entrare. Un saluto ai genitori e via, si mettono in fila mentre uno ad uno vengono chiamati per farsi misurare la temperatura, passarsi il gel amuchina sulle mani e sistemarsi al proprio banco.

Da qui comincia il “casino”, quel casino buono di vivacità che riempie la saletta.
Voci che ci cercano – “non vedo la maestra Laura, c’è oggi? Posso fare i compiti con te?”; voci che ci raccontano con entusiasmo la giornata; libri e quaderni che man mano formano una pila altissima sul banco – “partiamo dai compiti che senti più difficili, diciamo noi, così proviamo a farli insieme”; richieste continue tra un esercizio e l’altro – “maestro mi puoi stampare un disegno dei supereroi da colorare? C’è ancora tempo per giocare fuori insieme? Oggi ci sono le caramelle?”. Insomma, nel tempo del doposcuola non ci si annoia mai: passa tra esercizi, risate, merenda, letture ad alta voce, staffette in cortile, autoritratti, calcoli con le dita, colori. Un tempo che non sembra vero sia già finito una volta arrivata l’ora di salutarsi, ma anche un tempo che nel mezzo si è dilatato così tanto da accogliere tutta la voglia di stare insieme.

Il doposcuola Giramondo conta 30 iscritti tra ragazzi delle medie e bambini delle elementari più 24 volontari, divisi in quattro turni su tre giorni della settimana. Dall’inizio dell’anno scolastico ha aperto la sua porta senza sosta. Solo la zona rossa ha costretto alla chiusura, ma tutta quella voglia di stare insieme ha trovato una nuova modalità: il doposcuola online. Ecco allora una porta diversa, quella virtuale, anche se qualcosa non è cambiato: quando si apre ci sono già alcuni bambini in collegamento che ci aspettano. Tra compiti e ricerche, operazioni scritte sulla lavagna virtuale, giochi interattivi in cui ci si sfida nel dare la risposta giusta, il doposcuola continua senza far mancare entusiasmo e divertimento.

I maestri del doposcuola raccontano…

Domenico, 16 anni
Sono venuto a conoscenza del doposcuola grazie al mio gruppo scout, che ogni anno ci propone un servizio nel sociale. Penso che questa esperienza mi abbia aperto la mente e mi abbia fatto riflettere su come esistano, anche vicino a noi, tante situazioni di difficoltà che spesso non conosciamo o che spesso facciamo finta di non vedere. Tuttavia, nel vedere i bambini felici di apprendere e contenti di poter studiare per il loro futuro, anche io mi rendo conto di quanto possiamo fare per gli altri e con gli altri.

Aurora, 21 anni
Nel 2019 ho iniziato il servizio civile presso l’associazione Papa Giovanni XXIII: uno dei servizi che svolgevo era l’aiuto compiti presso il doposcuola Giramondo una volta a settimana. Fin da subito ho svolto con entusiasmo questa “mansione” che mi ha permesso di acquisire ulteriori capacità relazionali con i bambini. Terminato l’anno di servizio civile ho comunque deciso di continuare a frequentare il doposcuola perché quella che è iniziata come “mansione” è diventato per me un vero e proprio impegno che ho deciso di portare avanti. Credo molto in questo progetto e mi rende felice sentirmi utile per questi bambini, ormai parte della mia quotidianità da due anni a questa parte, anche solo per rendere meno pesante quell’ora di compiti a fine settimana.

Sara, 18 anni
Ho conosciuto l’Albero di Cirene grazie al mio gruppo scout Agesci Bologna 1 che mi ha inviato a prestare servizio quest’anno. Sono molto felice di fare questa esperienza e di poter stare con i bambini, soprattutto durante questo periodo che credo sia molto difficile per tutti. Fin da subito mi sono sentita coinvolta e accolta in un clima veramente speciale. È molto bello il legame che si crea tra i vari educatori e soprattutto quello che si crea con i bimbi che seguiamo da cui si riceve sempre moltissimo!

A cura delle volontarie e del doposcuola


news, Scuola di Italiano

AAA cercasi volontari per il doposcuola

Il doposcuola Giramondo è pronto per ricominciare! Tanti bambini stanno aspettando di potersi iscrivere per ritornare tra i nostri divertenti banchi, ma abbiamo bisogno di forze per seguire tutti i loro compiti. Quest’anno, anche a causa delle regole di distanziamento, ci servono più volontari per garantire l’iscrizione a tutti i bambini dell’anno scorso e anche di più!
Dal 16 ottobre ci saremo tutti i venerdì pomeriggio dalle 15 alle 16.30 per i ragazzi delle scuole medie e dalle 16.30 alle 18 per i bambini delle scuole elementari. Dato che gli spazi ci impongono un numero limitato, stiamo cercando di aprire anche il sabato mattina una nuova fascia oraria per le elementari.
A un volontario viene richiesta presenza costante in una fascia oraria di sua scelta, a seconda anche delle nostre necessità, e sicuramente tanta voglia di stare con i bambini!!
Se sei sempre stato interessata/o a questo tipo di servizio e ti piacerebbe aiutarci, contattaci alla mail della segreteria info@alberodicirene.org
news, Scuola di Italiano

Riparte il doposcuola Giramondo!

Per bambini e ragazzi della scuola elementare e media. L’anno scorso 38 bambini/ragazzi sono venuti a fare i compiti durante la settimana, 3 laboratori a tema e 2 pomeriggi di festa. Quest’anno ce ne aspettiamo molti di più!!!!!

Stiamo quindi cercando volontari che possano aiutarci…..se hai voglia di unirti a noi, il divertimento è assicurato!!!!
Il doposcuola è aperto:
ogni venerdì dalle 15.00 alle 16.30 per ragazzi della scuola media
ogni venerdì dalle 16.30 alle 18.00 per bambini della scuola elementare
un lunedì pomeriggio al mese, per fare un laboratorio insieme

Ai nuovi volontari è richiesto:

Presenza venerdì pomeriggio nella fascia oraria di preferenza
Aiuto nell’organizzazione e gestione dei laboratori
Tanta voglia di stare con i bambini!!
Ti aspettiamo venerdì 11 ottobre alle ore 18 nella saletta dal campo da basket faremo una riunione per conoscerci.

Se sei interessato e vuoi più info, scrivi a info@alberodicirene.org oppure vieni un venerdì a trovarci!!!

Scarica il volantino

Scuola di Italiano

Inizia il doposcuola!

Dall’1 ottobre inizia il doposcuola “Giramondo”, tutti i lunedì e venerdì dalle ore 16.30 alle 18.30.

È aperto a tutti i bimbi delle scuole elementari e medie. I volontari vi aspettano per fare i compiti, merenda e giocare insieme.

Condividi le informazioni con le famiglie che conosci e se sei interessato per maggiori informazioni contatta la segreteria dell’associazione la mattina h 9-13 al numero 051 305108  o scrivici una e-mail: info@alberodicirene.org


news, Scuola di Italiano

Tutti per uno!

Ritornano gli appuntamenti della scuola d’italiano!

Venerdì 6 aprile AperiCine di autofinanziamento a partire dalle ore 19:30, ad attendervi un ricco aperitivo a buffet e a seguire proiezione del film Tutti per uno.

Obiettivo della serata è raccogliere fondi che serviranno a finanziare la scuola e le attività da svolgere con gli studenti. Tutte le informazioni sul volantino.

Simpatizzanti, amici, volontari…vi aspettiamo numerosi!

Inoltra l’invito a chi vuoi

 

appuntamenti, Scuola di Italiano

. ti invitiamo all’ aperi-cine

Venerdì 6 febbraio sei invitato all’aperi-cine (aperitivo e proiezione di un film) oragnizzato dalla Scuola di Italiano.

Aperitivo ore 19:30 presso la Sala Tre Tende (via Massarenti, 59), a seguire proiezione del film Pane e Cioccolata di Franco Brusati – con Nino Manfredi (Orso d’argento al festival di Berlino, 1974).

Prenotazioni entro martedì 3 febbraio tel 3490084356, offerte a partire da 5 €

Il ricavato sarà utilizzato per finanziare i materiali e le attività della Scuola di Italiano

Scarica la locandina e invita tutti i tuoi amici!

appuntamenti, Scuola di Italiano

. 7 febbraio, Aperi Cine di finanziamento per la Scuola d’Italiano

Venerdì 7 febbraio 2014, tutti all’ Aperi Cine di finanziamento per la Scuola di Italiano!
In Casa Tre Tende (via Massarenti 59, BO) alle ore 19.30 aperitivo, seguirà alle 20.30 la presentazione e la proiezione di NON UNO DI MENO, film di Zhang Yimou, Leone d’oro a Venezia – 1999.

Offerta minima di 5€, la somma raccolta sarà investita per l’acquisto di materiale per la scuola d’italiano.
Per prenotazioni (entro il 3 febbraio): 3495631053.

Clicca qui per scaricare e diffondere il volantino.

Vi aspettiamo!

appuntamenti, Centro d'Ascolto, Scuola di Italiano

. festa finale e consegna diplomi della Scuola di Italiano

Anche quest’anno si sono conclusi con successo i corsi di lingua italiana per stranieri!

Ci saluteremo tutti insieme, studenti e insegnanti, con una cena nel gazebo della parrocchia (via Massarenti 59, Bologna). L’appuntamento è alle ore 20 di giovedì 6 giugno.

Saranno consegnati i diplomi di frequenza agli alunni più assidui e saranno presentati i prossimi appuntamenti insieme: quattro mercoledì sera di giugno e luglio, con alunni e insegnanti insieme.

 

appuntamenti, Centro d'Ascolto, news, Scuola di Italiano

. 10 anni del Centro d’Ascolto

Mercoledì 30 Novembre 2011

si festeggiano i dieci anni di servizio del Centro d’Ascolto!

Nell’ occasione un po’ speciale verrà dedicata la scuola di italiano alla generosa e amorevole Paola Moruzzi.

Programma:
Ore 18,00 – Ritrovo presso la parrocchia di S’Antonio di Savena, via Massarenti 59, Bologna
Ore 18,15 – Adorazione Eucaristica in Chiesa
Ore 19,00 – Ricordo della Maestra Paola Moruzzi
Ore 19,30 – Momento celebrativo del Centro d’Ascolto

seguirà un momento conviviale insieme presso la Sala Camino della Parrocchia.
Chi desidera può preparare un dolce o portare delle bevande.

Si chiede un’offerta libera per la serata, che andrà a sostegno delle attività del Centro d’Ascolto